cos'è l'impianto dentale?


Implantologia
Implantologia

CHE COS'E' UN IMPIANTO DENTALE?
L’impianto dentale, una vite in titanio di dimensioni ridotte (pochi millimetri di diametro e di altezza), viene inserito nell’osso mandibolare o mascellare, tramite appropriata tecnica chirurgica, al posto della radice del dente mancante, costituendone quindi una valida ed efficace alternativa funzionale. L’impianto dentale viene realizzato in titanio medicale, materiale utilizzato nel settore odontoiatrico da oltre trenta anni proprio per la sua elevata biocompatibilità, l’assenza di rigetto e la capacità di interagire e legarsi intimamente con il tessuto osseo, mediante un processo detto di osteointegrazione, che può richiedere un tempo che varia normalmente dai 3 ai 6 mesi. L’impianto, proprio come la radice per il dente naturale, avrà la funzione di sostegno per la protesi dentale preparata dal laboratorio odontotecnico. Una volta che l’apparato protesico verrà fissato sopra l’impianto dentale precedentemente inserito, l’intero complesso impianto-protesico risulterà in tutto e per tutto simile al dente naturale coniugando comfort, funzionalità ed estetica.

 


Implantologia
Implantologia

QUALI SONO I BENEFICI DELLA TERAPIA IMPLANTARE?
Grazie all‘inserimento di un impianto dentale, potrà riacquisire un bel sorriso, parlare liberamente e riuscire a masticare i cibi con facilità. Nel caso di singola edentulia, eliminerà la necessità di un ponte, evitando così di dover intaccare i Suoi denti sani adiacenti in quanto la limatura ne modificherebbe irreversibilmente la morfologia. Nel caso di una protesi totale, gli impianti Le permetteranno di ancorarla eliminando i fastidi dovuti all’instabilità protesica. Inoltre il livello osseo e le gengive peri-implantari saranno preservati nel tempo. ’impianto dentale, una vite in titanio di dimensioni ridotte (pochi millimetri di diametro e di altezza), viene inserito nell’osso mandibolare o mascellare, tramite appropriata tecnica chirurgica, al posto della radice del dente mancante, costituendone quindi una valida ed efficace alternativa funzionale. L’impianto dentale viene realizzato in titanio medicale, materiale utilizzato nel settore odontoiatrico da oltre trenta anni proprio per la sua elevata biocompatibilità, l’assenza di rigetto e la capacità di interagire e legarsi intimamente con il tessuto osseo, mediante un processo detto di osteointegrazione, che può richiedere un tempo che varia normalmente dai 3 ai 6 mesi. L’impianto, proprio come la radice per il dente naturale, avrà la funzione di sostegno per la protesi dentale preparata dal laboratorio odontotecnico. Una volta che l’apparato protesico verrà fissato sopra l’impianto dentale precedentemente inserito, l’intero complesso impianto-protesico risulterà in tutto e per tutto simile al dente naturale coniugando comfort, funzionalità ed estetica.


Implantologia
Implantologia

CHI PUO' SOTTOPORSI ALLA TERAPIA IMPLANTARE?


Tutti, se in buona salute, possono beneficiare dell’inserimento di un impianto dentale. Non vi sono controindicazioni legate all’età, tuttavia sarebbe opportuno attendere il completamento della fase di sviluppo scheletrico (quindi non prima dei 18-20 anni). Anche pazienti molto anziani, ma in buone condizioni di salute, possono tranquillamente ricorrere agli impianti.

 


scarica l'opuscolo informativo:

Download
informazioni per il paziente sulla cura degli impianti dentali
SI RINGRAZIA IRES IMPIANTI PER IL MATERIALE INFORMATIVO
BrochureImpianti.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.6 MB

Dott. Fulvio Curti - Odontoiatra e Protesista Dentale -
Viale Magenta, 1/c - 42123 Reggio Emilia - 
Tel. 0522.580598
info@studiofulviocurti.com